Con l’allenamento delle gambe per il successo

Con l’allenamento delle gambe al successo

È popolare tra alcuni, odiato da altri: l ‘ allenamento per le gambe è uno degli allenamenti più importanti per il corpo umano. Tuttavia, si osserva spesso in palestra che l’allenamento non viene effettuato fino al punto di insufficienza muscolare . Di norma, dovresti avere difficoltà a camminare dopo l’allenamento e dovresti essere tormentato da muscoli indolenziti il giorno successivo.

Salire le scale in particolare diventa un problema elementare dopo l’allenamento. Questo articolo mostra come ottenere un tale successo nella formazione.

1.) Squat

Dovresti iniziare l’allenamento per le gambe con squat . I collaudati squat non sono solo così popolari per la loro intensità, ma intrappolano anche tutto il corpo. Gli squat, chiamati anche squat, rimangono la base elementare per cosce forti e dovrebbero accompagnare i tuoi contenuti di allenamento.

Per un impulso di allenamento ottimale, metti i talloni un po ‘più in alto, ad esempio su un piatto pesi. Questo aumento sposta il centro del tuo corpo e puoi concentrarti più intensamente sui muscoli delle gambe . Le punte dei tuoi piedi dovrebbero puntare lontano dal tuo corpo, ruotando leggermente verso l’esterno. Per gli squat una cosa è e rimane di cruciale importanza: prestare attenzione ad un’esecuzione pulita, quindi è consigliabile avvicinarsi agli esercizi all’inizio dell’allenamento e regolare il peso nel sistema piramidale.

2.) Mezza ripetizione

Si sorride spesso agli atleti di forza che eseguono solo metà di un’esecuzione con una quantità significativa di peso. Non può essere vero! Sì, può! La metà del movimento carica principalmente i quadricipiti e i muscoli della coscia enorme e fornisce un importante impulso alla crescita.

Tuttavia, non dovresti fare affidamento solo su questo tipo di ripetizione, poiché trascuri gli altri muscoli . Queste ripetizioni parziali sono particolarmente indicate per esercizi supplementari, perché con la mezza esecuzione si trascurano i glutei e la parte posteriore delle cosce .

3.) “Leg press, ti amo!”

Se questa affermazione potesse venire da te, allora sei arrivato. Impara a conoscere il leg press e noterai come inizi a piacerti finché non sviluppi un amore inseparabile per il leg press . Perché con la pressa per gambe hai l’opportunità di guidare la crescita muscolare. In particolare, ti rivolgi ai muscoli anteriori della coscia con la pressa per le gambe.

Con la pressa per le gambe ottieni il massimo dai tuoi muscoli delle gambe . Una posizione del piede relativamente stretta garantisce che il carico sul quadricipite esterno si verifichi.

4.) Isolamento

Allena i singoli gruppi muscolari fino all ‘ insufficienza muscolare . Con gli esercizi di isolamento ottieni il massimo dai tuoi muscoli. In questo modo si ottiene la massima crescita muscolare possibile. Soprattutto, l ‘ estensione delle gambe è un meraviglioso esercizio di isolamento.

Rispetto agli esercizi di base, in cui vengono affrontati più muscoli contemporaneamente, l’esercizio di isolamento dovrebbe tenerti occupato fino a quando non hai completamente ceduto i muscoli. Non smettere di fare esercizi di isolamento prima di 10-12 ripetizioni. Il modo migliore per orientarti è attraverso la sensazione del tuo corpo: se la ripetizione non è più possibile, sei arrivato!

5.) Carica

Intensifica il carico di allenamento in modo da mettere i muscoli stanco. Questo rende gli esercizi successivi ancora più stressanti. Ecco perché dovresti spingere l’esercizio di riscaldamento a insufficienza muscolare .

Vai con lo sforzo sui muscoli al massimo. In questo modo puoi essere sicuro di utilizzare tutti i gruppi muscolari e di utilizzarli al massimo.

6.) Riposo dopo l’allenamento per le gambe

L ‘ allenamento per le gambe è molto impegnativo per il corpo, quindi dovresti assicurarti che l’allenamento per le gambe abbia come risultato un giorno di riposo. Il giorno di riposo garantisce una rigenerazione sufficiente dopo un allenamento faticoso.

Soprattutto camminando noterai che è necessaria una giornata di rigenerazione dopo l’allenamento delle gambe.

7.) Quando pensi che non funzioni più

Esamina Insufficienza muscolare e molto altro ancora. Soprattutto quando fai l’allenamento con le gambe, dovresti assicurarti che le tue gambe siano allungate al massimo. Solo allora l’allenamento delle gambe sarà un completo successo. Conosci i tuoi limiti e superali sistematicamente durante l ‘ allenamento delle gambe . Soprattutto le tecniche di intensità come dropset e superset garantiscono un successo dell’allenamento ottimale.

Con questi suggerimenti puoi far sudare i muscoli delle gambe . Massima crescita attraverso il massimo stress. È così che raggiungi i tuoi ambiziosi obiettivi di formazione . Ecco perché è necessario superare i limiti di carico ancora e ancora.

Articolo creato 33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto