Perdita di peso riuscita

Primo presupposto: la bilancia sta mentendo.

Tutti lo sognano: il corpo perfetto con una buona percentuale di grasso corporeo e muscoli d’acciaio. Ma la strada è ardua. Per misurare il successo, ora abbiamo bisogno di strumenti adeguati che ci aiutino con la nostra strategia e determinino le nostre pietre miliari. Ma sorge la domanda sull’affidabilità degli strumenti di misurazione. Di norma, vogliamo ridurre la nostra percentuale di grasso, cioè perdere grasso e costruire muscoli. Anche qui la bilancia è un compito difficile e quindi la bilancia risulta essere uno strumento inadatto, perché le cellule muscolari pesano circa il doppio delle cellule adipose.Quindi puoi pesare di più se fai regolarmente allenamento con i pesi e perdi grasso. Pertanto, la bilancia e l’IMC non sono una guida corretta per l’effettiva perdita di peso nel grasso corporeo. Se desideri misurare il successo della tua formazione in dati validi, dovresti cercare un aiuto professionale. Tuttavia, ci sono opportunità quotidiane per registrare almeno il tuo successo.

Sono le piccole cose che indicano la perdita di peso: il famoso foro più stretto nella cintura o i cambiamenti nei vestiti. Le fotografie possono anche registrare le modifiche e rendere visibili i tuoi successi. Un nastro di misurazione può anche essere utile per determinare. I tuoi muscoli stanno crescendo? Il punto vita si sta restringendo? Inoltre, arriva la sensazione del tuo corpo: ti sentirai più in forma e noterai i tuoi progressi nello sport.

Anche se le borse della spesa diventano improvvisamente molto più leggere, e non perché il latte perde. Poi noti che la riduzione del peso non solo ti aiuta in termini di percentuale di grasso, ma anche i muscoli sono stati costruiti. Nel seguente articolo ti mostreremo tutto ciò che devi sapere sulla perdita di peso.

Arrivederci Bilancia

Il modo più noto per registrare una perdita di peso sono le scale consolidate. Tuttavia, lo strumento è anche molto inaffidabile in quanto non misura il rapporto tra grasso e massa muscolare. Pertanto, la tua bilancia non ti dà alcuna informazione sul cambiamento fisico che stai attraversando. Ciò che hai consumato prima di colpire la bilancia ha anche un evidente impatto sul risultato e quindi falsifica notevolmente la realtà.

Inoltre, i muscoli sono due volte più pesanti del grasso e anche questo influisce sul risultato. Le scale di grasso corporeo, che determinano la percentuale di grasso corporeo con l’aiuto di un impulso corrente e della resistenza del corpo, dovrebbero aiutare. Tuttavia, tali scale forniscono solo dati non validi che non sono di ulteriore aiuto. Nella maggior parte dei casi il risultato è molto impreciso. La ragione di ciò è il diverso equilibrio idrico nel corpo umano.

Per una misurazione significativa, dovresti fare affidamento su mezzi noti. Ad esempio i tuoi vestiti. Se noti che i pantaloni si stanno allargando, sei sulla strada giusta con la tua riduzione di peso. Inoltre, le foto del tuo corpo ti aiutano a registrare e confrontare i tuoi progressi. Il metro e un tavolo, che contribuiscono alla documentazione, ti aiutano anche a rendere visibili i tuoi successi. Tieni presente che quando inizi ad allenarti puoi sembrare più spesso per il momento. Poiché il tuo corpo costruisce i muscoli e il grasso rimane per il momento, il tuo corpo appare voluminoso e aumenti di peso.

Tuttavia, brucerai e perderai grasso corporeo. Quindi anche il volume diminuirà di nuovo. Il tuo comportamento può anche dirti dei tuoi progressi. Attraverso un allenamento costante, ti atterrai anche al tuo programma alimentare e la tua disciplina aumenterà. Mangerai in modo più consapevole e imparerai di più su ciò che ti consentirà il tuo programma di allenamento e nutrizione ottimale. Inoltre, aumentiamo le prestazioni del tuo corpo nella vita di tutti i giorni e lo stress quotidiano sarà più facile per te. Perdita di guida, problemi di motivazione e mancanza di vigore saranno presto un ricordo del passato. Quindi metti da parte le squame, rimboccati le maniche e poi prendi la pancetta.

Google+

Articolo creato 33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto